EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Azienda

foto_azienda

Siamo nel 1962.

Un giovane Dino Duca non ancora trentenne, dopo anni di pratica presso i laboratori di alcuni maestri artigiani dell’epoca, decide di aprire una sua propria attività.

Il quartiere è ancora vergine, le strade non sono asfaltate e al posto dei palazzi ci sono campi coltivati e acquitrini.

Ma la città di Roma ha voglia di crescere.

E così intorno al negozio iniziano a sorgere palazzine, negozi, parcheggi e così via.Le capacità e la disponibilità di Dino Duca lo portano ad accrescere il lavoro e la soddisfazione dei clienti negli anni a seguire.

Nel 1985 Dino Duca riceve dalla Camera di Commercio il premio Bulino d’oro.​​​​​​​​​

Ma le soddisfazioni non sono ancora terminate. Negli anni novanta, al termine degli studi universitari, i figli di Dino Duca, Massimiliano e Fabrizio affiancano il padre alla guida dell’attività.

Il 2012 segna inoltre una tappa molto importante.

Nel mese di giugno Dino Duca festeggia i 50 anni di attività, nel mese di ottobre festeggia gli 80 anni di età e nel mese di novembre, Gianni Alemanno e l’assessore alle Attività produttive Davide Bordoni premiano, nell’Esedra del Marco Aurelio ai Musei Capitolini, trenta Maestri Artigiani romani che da anni portano avanti la loro attività in tutti i quartieri, raggiungendo elevati livelli di qualità che confermano l’importanza del settore nell’economia della città.

​Tra questi c’è anche Dino Duca.